Biografia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nasce a Figline Valdarno nel 1951. Nel 1955, per motivi di lavoro la famiglia si trasferisce a Firenze di conseguenza tutta la formazione scolastica avviene in città con il conseguimento del diploma di Maestro d’Arte presso l’Istituto Statale d’Arte e successivamente il diploma in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti. 

Nei primi anni settanta lavora come operatore esterno al catalogo delle opere conservate presso i magazzini della Soprintendenza alle Gallerie di Firenze catalogando migliaia di opere che vi erano depositate. In quella rara occasione scopre direttamente la quantità e la qualità del patrimonio artistico posseduto dalla città anche nei suoi magazzini.

 

Altra esperienza molto importante in quegli anni è la sua partecipazione come responsabile alla conduzione del centro di attività espressive “La Tinaia” che era sorta nel 1975 all’interno dell’Ospedale Psichiatrico fiorentino. Sempre in quegli anni contribuisce attivamente alla chiusura di quell’istituzione manicomiale e contemporaneamente alla crescita del centro  “La Tinaia” che negli anni acquisterà fama e prestigio internazionale. 

 

La sua attività artistica inizia nei primi anni settanta con alcuni ritratti di ricoverati dell’Ospedale Psichiatrico, del resto quella realtà era totalizzante dal punto di vista emotivo e visivo. Ben presto però si rende conto che, anziché proporre ciò che vede, la sua esigenza è piuttosto quella di produrre immagini. Inizia così una ricerca aniconica che è tuttora in pieno sviluppo e che negli anni è diventata un vero e proprio linguaggio astratto/concettuale, documentato da un’ampia bibliografia. Oltre alla pittura si occupa di scultura e libro d’artista in copia unica o collaborando con piccoli editori specializzati in multipli con limitate tirature.

 

Se si escludono alcune sporadiche occasioni espositive giovanili, è dai primi anni ottanta che propone con continuità il suo lavoro in spazi pubblici e gallerie private. Sue opere sono presenti in collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero. Vive e lavora a Firenze.

 

 

 

Bibliografia

 

  

 

D. Pasquali                         - cat. gall. Inquadrature, Firenze 1980.

 

F. Manescalchi                  -  “Ricomposizioni”, cat. gall. Inquadrature 33, Firenze 1983.

 

A.B. Del Guercio              -”Turrini”, cat. gall. Le Muse, Firenze 1984.

 

G. Semeraro                      -”Lo Spazio Dipinto”, cat. studio d’arte Il Moro, Firenze 1984.

 

G. Pozzi                            -”Verso Sud e Verso Nord”, Firenze 1986.

A.B. Del Guercio e Massimo Di Stefano

 

                                          - “Collisioni 1983-1986”, ed. Nanni, Bologna 1986.

 

E. Mucci                            - cat. gall. Il Luogo, Roma 1987.

 

P. Santi e P. Bortolotti       -“Millenovecentosettantasette”, cat. mostra caffè Voltaire, Firenze 1987

.

 

F. Gallo                              -“Index 2”, Fabbri Editori, Milano 1988.

 

N. Micieli e D. Pasquali      -“Una Storia Fiorentina”, ed. Bi&Vu, Pontedera 1989.

 

B. Comment                       -“Salviamoci”, Institut Francais De Florence, Firenze 1989.

 

C. Cerritelli                        -”Nel Corso Della Superficie”, cat. gall. Nuova 2000 Bologna, Peccolo Livorno, Il Sole 

                                             Bolzano 1989.

R. Bellini                            -“Presenze delle avanguardie a Firenze dal ‘47 ad oggi”, ed. Spaziotempo, Firenze 

                                             1991.

C. Cerritelli                         -“Aart immagini per una collezione/2”, cat. Collezione GEMA, Bologna 1991.

 

C. Cerritelli                         -”Il Domani Della Pittura”, ed. Essegi, Ravenna 1992.

 

C. Cerritelli                         -“In/naturale”, ed. Spaziotempo, Firenze 1992.

 

N. Micieli e T. Paloscia       - “Occasioni d’Incontro”, Maggiano 1993.

                                           

C. Cerritelli                         -”La Scultura Inesplorata”, Questarte Editrice, Pescara 1994.

 

E. Crispolti                          -”La Pittura Italiana: Il Novecento/3, Le Ultime Ricerche”, Electa, Milano 1994.

 

M. Cristaldi e P. Landi         - “La Virtus della Virtualità, Arte come Pre”, ed. Adriano Parise, Verona 1995.

                                            -”Stati di Coscienza”, ed. Villa Pacchiani, S. Croce Sull’Arno 1995.

 

C. Cerritelli                          -”In Nome dell’Astratto”, ed. Museo Delle Arti, Castello di Nocciano 1995. 

 

P .Landi                                -“Salotto Buono”, testo per l’omonima mostra , spazio d’arte Bardi 21, Firenze 1996.

 

P.P. Castellucci                     -Recensione della mostra “Salotto Buono “, Juliet Art n° 78 June 1996. 

 

N.Micieli                             -“della leggerezza”, ed. Caleidoscopio, Massarosa 1996. 

 

AA.VV. a cura di S. Gualdi  -“Restate All’Erta, luoghi d’arte sulla Via Emilia”, ed. Comune di R. E., Reggio Emilia

                                              1996.

M. Goldin                             -“Palazzo Sarcinelli 1988-1998” Una donazione per un nuovo museo, Electa, Milano 1998.

 

 

P.P. Castellucci                    -Recensione della mostra “Quadro & Quadro”, Juliet Art n° 86 Febbraio 1998

 

Lara-Vinca Masini               -“Mappe Della Memoria”, ed. Adriano Parise, Colognola ai Colli (VR) 1998.

 

S. Poli                                  - testo per “Mappe Della Memoria”, ed. Adriano Parise, Colognola ai Colli (VR) 1998.

 

C.Cerritelli                               -“La Scultura Possibile”, Premio Internazionale di Pittura Scultura e Arte Elettronica                  

                                             Guglielmo Marconi, Bologna 1998.

 

L.Vinca Masini                     -citazione nel catalogo della mostra  “la stanza delle MERAVIGLIE”, ed. Le Lettere,     

                                              Firenze 1998.

B. Menozzi                          -“Terra, fuoco, aria, acqua”, articolo su Reporter del 22 gennaio 1999, Reggio Emilia

 

G. Semeraro                          -Presentazione orale (registrata) per la mostra “Immaginazione Speculare”, Minimum 

                                                Spazio D'Arte Morgana Edizioni, Firenze 5 Aprile 2000.    

 

B. Bandini                            -“Golem,Linguaggi Della Scultura. Oggi.” ed. Il Cerbero, Russi (RA) 2003.  

 

G.M. Carli                           -”Opere d’Arte dalla Collezione Regionale” volume terzo, ed. Regione Toscana consiglio          

                                               regionale, Firenze 2006.

 

C. Cerritelli

L-Vinca Masini                    -“Percorsi del colore n° 8”, Nicolodi editore, Rovereto, 2007.

 

 

C. Cerritelli                           -“Pittura Aniconica”, Mazzotta editore, Milano 2008.

 

R. Bertini                             -“Opera in rosso”, presentazione per la mostra da Arte Spini, Robbiate (Lc) 2009.

 

A. Borsetti                           - “Luna e L’Altro”,  Morgana edizioni, Firenze, 2009.

P. Landi

 

P. Landi                                - “Turrini Barocchi”, C.U.R.E. d’Arte quartiere 2 Comune di Firenze, Firenze, 2010.

 

R.Bertini                            -”Trappola per colore”, edizione Seregn della Memoria, Seregno, 2011.

 

S.Turrini                              -”Artificio”, rivista nuova META 33/34, Neos edizioni, Rivoli (TO), 2012.

 

R.Dossi                                -”La mano dell’occhio”, edizione gall. Artesilva, Seregno (MB), 2012.

 

C.Cerritelli                          -”13 Trame”, cartella per galleria Immaginaria, Firenze 2012.

 

R.Lami                                 -”F-utili gioielli per Emergency”, ed.AGC associazione gioiello contemporaneo, 

                                                Firenze 2013.   

 

P. Landi                                 -”L’OPERA AL NUDO”, calendario 2014, Fratini editore, Firenze.

             

A. Maltinti                            - presentazione per la mostra “Stefano Turrini, Dalle Foglie alla Geometrie Organiche”           

                                              presso La Barbagianna una casa per l’arte. Pontassieve 2014.

                                           

S.Turrini                               - Geometria Organica”, ed. Il ragazzo innocuo, Milano 2015.

 

A. De Stefani

G. Salerno                             -“extraMOENIA project”, ed. 3D Gallery, Mestre 2015.

 

A. Maltinti                    -“Della Leggerezza”, caffè Bacchino, Prato 2015.

 

                                     - presentazione per la mostra “Stefano Turrini, La Geometria non è la cosa                          

                                        più importante nella Vita”, presso la galleria La Corte Artecontemporanea, 

                                        Firenze, 2015.    

 

A. Scappini                  - presentazione per la mostra “EQUILIBRI INSTABILI” galleria Sincresis,      

                                       Empoli, 2016.

F. Toscano                    - “Artshow”, Biblioteca San Giorgio Pistoia.

 

L. Monaldi                   -“ Nigredo” L’Equilibrio Instabile Dell’Opera al Nero,     

                                       Biblioteca San Giorgio, Pistoia.

                                     -“Il misticismo di Turrini”, articolo su Cultura Commestibile n° 247.

  

1983


1986


1987


1992


1998


2007


2011


Mostre

 

 

individuali:

 

1980  - galleria Inquadrature, Firenze.

1981  -  galleria Fumagalli, Bergamo.

1983  -   “Ricomposizioni”, studio     Inquadrature 33, Firenze.  

1986  -   galleria Nanni, Bologna.

          -  centro d’arte l’Idioma, Ascoli Piceno.

          -  galleria Fumagalli, Bergamo.

1987  -   caffé Voltaire, Firenze.

1992  -   ”In/naturale”, centro d’arte Spaziotempo, Firenze.

1996  -   ”Salotto Buono”, spazio d’arte Bardi 21, Firenze.

1997  -   galleria L’Alternativa, Viadana (MN).

          -   galleria La Corte ArteContemporanea, Firenze.

1998  -   galleria Liba Arte Contemporanea, Pontedera (Pi)

1999  -   “Mappe Della Memoria”, galleria 8,75 Artecontemporanea, Reggio Emilia.

          -   studio Rebis, Panzano in Chianti (Fi).

          -   “ANNO MILLE/Ultime Opere”, Chiesino di S. Jacopo, Prato.

 -  “ANNO MILLE/Ultimi Libri”, Libreria Sopratuttolibri, Prato.

2000  -  “IMMAGINAZIONE SPECULARE”, Minimum Spazio d’Arte, Morgana Edizioni, 

             Firenze.

          -  “DOLCISSIMI FRUTTI”, La Barbagianna, Pontassieve.

          -  “INVOLTINI”, Antica Macelleria Cecchini, Panzano in Chianti.

2004  -  “VOLO”, ex Convento di Santa Margherita in Tosina, Borselli (Firenze)

          -  Dipinti e piccole sculture recenti, logge della piazza di Impruneta.

2005  -  "GIOIELLI come sculture-sculture come GIOIELLI", galleria Liba, Pontedera.

2008 -  “L’Ombra del Colore”, ex gelateria di via Guinizzelli, Milano.

- “L’Ombra del Colore”, D. A. spazio d’arte, Empoli.

2009 -  “OPERA in ROSSO”, Spini Arte, Robbiate, Lecco.

          -  “Stefano Turrini”, Grand Hotel Spiaggia, Alassio.

2010  -  “Trappole per il Colore”, due sedi: galleria Eleutheros, studio di Lucio Fontana, Albissola                         

             Marina (Sv).      

          - “TURRINI BAROCCHI”, spazio giovani C.U.R.E., Comune di Firenze Quatriere 2, Firenze.

 

2011   - “Stefano Turrini”, Seregn della memoria circolo culturale, Seregno (MB).

2012   - “Tra Vuoto e Ragione”, galleria Artesilva, Seregno (MB).

          - “Artificio”, SACI Gallery, Firenze.

2014  - “Dalle Foglie alle Geometrie Organiche”, La Barbagianna una casa per l’arte, Pontassieve.

2015  - “Geometria Organica”, galleria Immaginaria, Firenze.  

          -“ORIGINE un quadrato nero organico”, Archispazio della Biblioteca di Architettura di          

              Firenze. Firenze.         

           -“La Geometria non è la cosa più importante nella Vita”, galleria La Corte, Firenze.

          -“Della Leggerezza”, caffè Bacchino, Prato.

2016  - “Aldo Lurci e Stefano Turrini. Equilibri Instabili”, gall. Sincresis, Empoli.

2017  -  “Miscellanea”, Arte Accatena, La Montanina, Montebeni, Fiesole. 

2018  -  “Nigredo”, Artcorner Biblioteca San Giorgio, Pistoia.

 

 

 

collettive:

 

1980  -   “2° biennale d’arte Città Della Spezia”, La Spezia.

          -   “4° rassegna della grafica italiana”, Castelnuovo Magra.

          -   “1° rassegna dei giovani artisti della Liguria della Toscana e dell’Emilia Romagna, 

          -   Castelnuovo Magra.

1981  -   galleria Inquadrature, Firenze.

1982  -   Expo Arte, con la galleria Inquadrature, Bari.

          -   “Arteder ‘82” sezione incisione, Bilbao.

          -   “Il morbido dentro, operazione di Mail Art”, biblioteca comunale, Gazzaniga.

1983  -   ”Mostra delle giovani presenze in Toscana, 6° edizione, galleria comunale di Forte dei 

               Marmi.

1984  -   ”Lo Spazio Dipinto: T.Campi, W. Puppo, S. Turrini”, studio Il Moro, Firenze.

1985  -   ”Grande Adesione”, la Rocca, San Giminiano.

          -   “Arte di Sera : Vinicio Berti e Stefano Turrini”, centro culturale Anziché, Firenze.

1986  -   ”Jeune Peinture” 37° Salon, Grand Palais, Parigi.

          -   ”2&2: Guarneri, Guasti, Dorigo, Turrini”, studio Il Moro, Firenze.

          -  ”Verso Sud e Verso Nord”, mostra italo-svizzera, palazzo Vagnotti, Cortona.

          -  “I Segni di Firenze, Arte in Vetrina”, stamperia della Bezuga, Firenze.

1987  -  ”Verso Sud e Verso Nord”, studio 10, Chur.

          -  “Verso Sud e Verso Nord”, galleria Colonie Libere Italiane, Zurigo.

          -  “Collezionismo a Firenze, Carlo Dani”, Teatro di Settignano, Firenze.

1988  -  “Index 2”, galleria d’Arte Moderna, Paternò.

          -  “Off Anno Zero”, ex officine Galileo, Firenze.

1989  -  “Una Storia Fiorentina”, galleria Rotini, Livorno.

          -  “Salviamoci”, Istituto Francese, Firenze.

          -  “Nel Corso della Superficie”, galleria Nuova 2000, Bologna.

1990  -  “Nel Corso della Superficie”, galleria Peccolo, Livorno.  

-   “Nel Corso della Superficie”, galleria Il Sole, Bolzano.

-   “Accrochage”, galleria Schema, Firenze.

1991  -  “A-Art 2”, collezione Ge-Ma, Bologna.

          -  ”A-Art 2”, galleria San Luca, Bologna.

          -  ”Presenze delle Avanguardie a Firenze dal ‘47 ad oggi”, centro d’arte Spaziotempo, Firenze           

1992  -  ”Il Domani della Pittura”, Museo Casabianca, Malo.

          -  “La più bella galleria d’Italia” 3° edizione, con la galleria Spaziotempo, Firenze.

1993  -  ”Il Domani della Pittura”, Villa Brunati, Rivoltella sul Garda Desenzano.

1994  -  ”Artefiera ‘94”, con le gallerie Alto Garda e Spaziotempo, Bologna.

          -  “La più bella galleria d’Italia 5° edizione, Attualissima”, con la galleria Spaziotempo,             

              Firenze.

          -  ”La Scultura Inesplorata”, galleria editrice Questarte, Pescara.

          -  ” La Virtus della Virtualità”, cava La Piana 175, Colonnata di Carrara.

1995  - ”Artefiera ‘95”, con la galleria Spaziotempo, Bologna.

          - “Stati di Coscienza”, Villa Pacchiani, Santa Croce sull’Arno.

1996  - ”Artefiera ‘96”, con la galleria Spaziotempo, Bologna.

          - ”In Nome dell’Astratto”, Museo delle Arti, castello di Nocciano, Pescara.

          - “L’Angelo o la luce del percorso : L’Angelo disegnato”, Pinacoteca Civica, Volterra

          - “In Nome dell’Astratto”, Palazzo Ducale di Revere.

          - “della leggerezza”, Palazzo dei Priori, Volterra.

          - “Restate All’Erta, luoghi d’arte sulla Via Emilia”, Chiostri di S. Pietro, Reggio Emilia

1997  - “Artefiera ‘97”, con la galleria Spaziotempo, Bologna.

1998  - “Artefiera “98”, con la galleria Spaziotempo, Bologna.

          - “Palazzo Sarcinelli 1988-1998”, Palazzo Sarcinelli, Conegliano.

          - “La Scultura Possibile”, Circolo Artistico di Bologna, Bologna.

1999 - “PROJECT IN…CUBO”, mostra virtuale con diapositive, 4 giugno 1999, Piazza Santo 

             Spirito, Firenze.            

2000 - “CONTRO LA PENA DI MORTE”, 29 novembre 2000, Fortezza da Basso, Firenze.    

2003  - “GOLEM, Linguaggi Della Scultura. Oggi”, Pala De Andrè, Ravenna.

2004  - "Omaggio a Mario Luzi", galleria Kore, Vicchio (Fi).

2005  - “Buon Compleanno Leonardo!”, Museo Virtuale Leonardiano, Vinci (Firenze).

          - "Colore e luce per la vita", centro Alisè, Scandicci (Firenze).

2006  - “Le muse di carta”, Biblioteca Nazionale Centrale, Firenze.

 

2007  - “Il Discobolo”, galleria Il Gabbiano, La Spezia.

 

          -“Oggetto LIBERo”, Archivio di Stato di Firenze, Firenze.

          -“Infiniti Alfabeti”, Castello Visconteo, Trezzo sull’Adda (Mi).

2008  -“OASI”, studio Akronos, Firenze.

          -“Pittura aniconica”, Casa del Mantegna, Mantova.

          - “Il corpo della parola”, Museo della Carale, Ivrea

          -“Metamorfosi del libro, Minibooks”, Palazzina delle Arti “Roberto L.Rosaia”, La Spezia.

2009  - “Luna e L’Altro”, Palazzo Panciatichi Firenze. Palazzo Pretorio Certaldo.

2010  -“Arte e dintorni”, Ca di Carobina, Magliolo (Sv).

          -“Bibliotheca Alexandrina”, La Barbagianna, Pontassieve (Fi).

          -“Baualmart”, performance e scultura a quattro mani con Marco Marchiani, MART, 

            Rovereto (Tn).

2012  -”Il Filo degli Altri”, SACI gallery, Firenze.

          -”Biblioteca Alexanrina”, Palazzo Medici Riccardi, Firenze.

2013  -”HELP. F-utili gioielli e libri d’artista”, un evento a favore di EMERGENCY, Museo Marino

            Marini, Firenze.

2016 -“Segni e Parole”, Palazzo Delle Stelline, Milano.

          -“Luce D’Arno”, Museo dell’Arte della Lana, Stia (Arezzo).

          -“Luce D’Arno”, Mulino di Ellera (Fiesole).

2017 -“Artshow”, Biblioteca San Giorgio, Pistoia.

         -“Prima Biennale Internazionale di Arte Postale”, Venezia, Palazzo Zenobio.

         -“IV Biennale del libro d’artista”, Napoli, Castel Dell’Ovo.

         -“In_Carta”, Fornace Pasquinucci, Capraia e Limite.

         -“1997-2017 Liba venti anni di attività”, villa Crastan, Pontedera.

2018 -“Poga Poga” una metropoli che balla, Soundriver Recording, Roma.

         -“Vitamine”, CAMeC, La Spezia.

         -“Il Mondo Magico della Mente”,   Montecastelli Pisano (Pi).